Duemila e ventuno, ti ha visto qualcuno?

Mi guardo in giro, stringo i denti: sembra ancora tanto duemila e venti…

Sarà il freddo di gennaio appena iniziato, tanto simile al tempo passato.

Aspetto il calore di una nuova primavera, con trepidazione e ansia vera.

Aspetto da voi tutti un augurio e un sorriso, per un nuovo anno ancora indeciso!

#semprevostropoltro

 

 

 

Credits: @brtsergio photo, imboccatura @jodyjazzinc superjet, ligature flexitone by @borgani_saxophones

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *