Eclettico, ironico, fuori dagli schemi: Andrea Poltronieri è un musicista senza confini né definizioni. Usa il sax per incantare e le parole per sedurre e divertire il suo pubblico, con il quale ha un legame strettissimo e particolare.